Ferita al naso nel cane, come intervenire e cosa evitare di fare

Naso ferito

Eccoci con una nuova consulenza della Dottoressa Federica Bubini Regini, medico veterinario con studio al Lido di Venezia. Per contattarla potete scrivere una mail a me, all’indirizzo donnola.tizia@virgilio.it e io sarò felice di recapitargliela. La risposta verrà poi pubblicata qui, sul mio blog.

cane, cani, cane ferito al naso, spacco sul nado del cane, acqua ossigenata per curare ferite

Scrive Anna:

Gentile dottoressa,
le chiede un parere, il mio pastore tedesco ha uno spacco sul naso avvenuto in maniera naturale probabilmente con il freddo, pur applicando creme (vaselina) non riesco a cicatrizzarlo e a volte si apre e perde sangue e gli faccio impacchi con acqua ossigenata.
Come posso fare per aiutarlo?

Risponde la Dottoressa Federica Bubini Regini:

Buongiorno Anna,
l’acqua ossigenata ritarda la cicatrizzazione perciò stop agli impacchi! Ferite di questo tipo potrebbero avere molte cause e di conseguenza le terapie differiscono in base alla diagnosi: il consiglio è di approfondire la causa per individuare la miglior terapia.

Un caro saluto dalla vostra Donnola Tizia e alla prossima idea per amici pelosi e non pelosi.

La consulenza a distanza è rivolta a chiarire dubbi e curiosità sulla salute del tuo amico peloso. Data però l’impossibilità di visitarlo direttamente e quindi di emettere diagnosi accurate, il tuo veterinario di fiducia rimane il principale referente a cui affidarti.


Ferita al naso nel cane, come intervenire e cosa evitare di fareultima modifica: 2013-03-27T15:12:24+01:00da salvolapecora
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Ferita al naso nel cane, come intervenire e cosa evitare di fare

  1. salve dottoressa,
    il mio cane dea un pastore tedesco ha uno spacco sul naso causa dermatite e sono quasi 2 settimane che applico un gel disinfettante ma non riesce a cicatrizzare sono molto preoccupata anche perchè quando giochiamo con il movimento della presa del gioco si apre ed esce tanto sangue per poi smettere dopo un paio di secondi.. purtroppo io evito di giocare ma lei diventa triste e mi fa tanto dispiacere…volevo chiederle esistono dei cicatrizzanti o dei punti da mettere naturalmente da un esperto?
    grazie mille e la saluto irene.

Lascia un commento