Il furetto e la neve: si può farlo uscire a giocare?

Mentre fuori nevica

La neve è già caduta copiosa in alcune regioni d’Italia ma è logico aspettarsi che ne debba ancora arrivare considerate le temperature in calo di molte zone d’Italia. I furetti, giocherelloni come sono, potrebbero davvero divertirsi un mondo a uscire e giocare con la neve, ma certo i padroni si chiedono se sia opportuno lasciarli uscire al freddo per divertirsi o se il rischio di malattia sia troppo alto.

notizie animali, furetto, furetti, furetto che gioca nelle neve, furetto e neve, manto del furetto, far uscire il furetto al freddo

Innanzitutto, è bene sapere che i furetti sono a loro agio con le basse (non estreme) temperature, spesso più che con quelle a volte troppo alte degli appartamenti in cui vivono, e che quindi possono affrontare con relativa tranquillità un’uscita all’esterno quando fa freddo e nevica.

Il manto del furetto è abbastanza spesso per riuscire a sopportare un breve lasso di tempo dedicato al gioco in mezzo alla neve, ma è sempre necessario essere presenti e sorvegliarlo mentre gioca e si diverte. Un furetto giovane e in piena forma potrà restare all’aperto a giocare anche attorno alla mezz’ora, mentre un furetto più anziano e delicato dovrà limitarsi a pochi minuti di esplorazione della neve.

In genere il momento opportuno per uscire è quando sta nevicando, quando cioè le temperature non sono ancora rigidissime. Se invece nei giorni successivi a una nevicata il freddo si fa più intenso e compare il ghiaccio è meglio evitare. Non appena il furetto manifesta l’intenzione di rientrare in casa è bene accontentarlo, specie se si nota che sta tremando e se non gioca e rimane fermo. Una volta rientrati, è bene procedere a una veloce asciugatura.

Un caro saluto dalla vostra Donnola Tizia e alla prossima idea per amici pelosi e non pelosi.

 

Il furetto e la neve: si può farlo uscire a giocare?ultima modifica: 2013-01-13T08:00:00+01:00da salvolapecora
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento