Il letargo delle tartarughe di terra, ecco perché è meglio agevolarlo

Il sonno mi fa bene

Come affronta la stagione fredda una tartaruga di terra? Quando autunno e inverno sono alle porte, attorno al mese di novembre, la tartaruga va in letargo. Questo lungo periodo di riposo ha una funzione precisa, ovvero mantenere in salute le tartarughe e agevolare la riproduzione, che avverrà successivamente, al ritorno del caldo. Le tartarughe che non vanno in letargo possono infatti invecchiare precocemente e sviluppare con più facilità qualche problema di salute come ad esempio l’ipertiroidismo.

notizie animali, letargo delle tartarughe,tartaruga,tartaruga di terra

Che fare, allora, con una tartaruga che vive in casa, al caldo anche d’inverno? Per prima cosa, bisogna giocare d’anticipo e portare la tartaruga dal veterinario per un checkup completo: il letargo, infatti, va affrontato in perfette condizioni di salute. C’è anche un altro motivo per far controllare una tartaruga: se non si è sicuri della specie, meglio fare chiarezza, perché non tutte le tartarughe vanno in letargo, e lo stesso vale per l’età, per evitare di mandare in letargo una tartaruga giovane, sotto i tre anni…

Vuoi mandare la tua tartaruga casalinga in letargo e non sai come fare? Scoprilo leggendo tutto il post sul canale peloso GoGreen gemellato con I consigli di Donnola Tizia: clicca QUI!


Il letargo delle tartarughe di terra, ecco perché è meglio agevolarloultima modifica: 2012-09-14T16:02:18+02:00da salvolapecora
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento