Animali da compagnia ammessi in ospedale in Toscana

Una visita speciale

Oggi ci tengo a segnalare una iniziativa davvero importante varata dalla Regione Toscana, ovvero l’ok all’ingresso in ospedale – fino a ora rigorosamente un luogo off limits – a cani e gatti che hanno il padrone ricoverato

notizie animali,cani,gatti,animali domestici in ospedale,visite ospedale regione toscana cane e gatto

Già, perché a soffrire della mancanza di un amico del cuore non è solo l’animale, ma anche l’uomo. Naturalmente Fido e Micio non possono accedere a tutti i reparti, quindi la possibilità che entrino in corsia per fare visita al loro padrone ammalato andrà prima valutata dalla direzione dell’ospedale coinvolto, ma se tutto risulterà a posto – stato di salute del paziente, nessun pericolo e nessun disturbo per i degenti in primis – via libera all’incontro tra padrone e animale da compagnia. L’apertura agli animali in ospedali è merito di Daniela Scaramuccia, assessore alla salute della Regione, che ha accolto la proposta avanzata da Dante Mondanelli, assessore ai diritti degli animali. Chissà che questo primo passo toscano non finisca per essere imitato anche da altre regioni.

Un caro saluto dalla vostra Donnola Tizia e alla prossima idea per amici pelosi e non pelosi.

 

Animali da compagnia ammessi in ospedale in Toscanaultima modifica: 2011-08-02T14:30:00+02:00da salvolapecora
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento