Perché il gatto lecca e morde il padrone

Gesti d’affetto

Un gatto non sa baciare come facciamo noi. E allora, quando vuole mostrarti il suo amore e dirti che si fida di te, è facile che ti morda, a volte facendoti anche un po’ male. Ecco la risposta che cercavi se hai un gatto che talvolta o spesso ti morde faccia e mani: se ti lecca, anche questo è in genere un gesto d’affetto, anche se di tanto in tanto può essere solo la voglia di assaggiarci per quel gusto salato che ha la nostra pelle grazie alle ghiandole sudoripare.

mordicchiamento_felino.jpg

Se desideri che il tuo gatto sia un po’ meno affettuoso, una cosa che puoi fare è non accarezzarlo quando lo vedi già troppo eccitato – un segnale preciso può dartelo la posizione della sua coda – oppure non accarezzarlo troppo a lungo, perché rischi appunto di sovrastimolarlo: un gatto molto eccitato può fare fatica a controllare le sue reazioni emotive e finire per “baciarti” a modo suo, perciò avvicinati a lui solo quando lo vedi calmo e di buonumore. Per cercare di dissuaderlo dal riprovare a morderti, evita di reagire in modo brusco – lo confonderesti – e cerca invece di dirgli un no deciso, magari smettendo di accarezzarlo e guardando altrove, ed è possibile che impari a mostrarti il suo amore senza farti provare dolore.

Un caro saluto dalla vostra Donnola Tizia e alla prossima idea per amici pelosi e non pelosi.

 

Perché il gatto lecca e morde il padroneultima modifica: 2010-07-29T14:30:00+02:00da salvolapecora
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento