Spazzolare il pelo del gatto

Lucido e bello

Non sono solo i gatti a pelo lungo a necessitare di spazzolate regolari. Potresti pensare che tutta l’attività di pulizia che vedi svolgere più volte al giorno dal tuo gatto sul suo pelo sia più che sufficiente, e invece lui apprezzerebbe molto un aiuto, ovvero una spazzolata magari ogni due giorni.

spazzola_gatto.jpg

I gatti, come si sa, tendono a perdere il pelo, e non spazzolarlo significa agevolare il formarsi di “arruffamenti” di consistenza oleosa, grassa, da evitare: spazzolare il pelo invece significa aiutare il tuo micio a mantenerlo bello, lucido, pulito e sano, aiutando anche la pelle a respirare meglio. Chiedi al tuo negoziante di fiducia di aiutarti a scegliere la spazzola giusta per il suo tipo di pelo (più o meno lungo): vedrai che anche il tuo gatto, come quasi tutti, ti ripagherà con fusa sonore durante l’operazione, dimostrandoti quanto apprezzi il tuo aiuto.

Un caro saluto dalla vostra Donnola Tizia e alla prossima idea per amici pelosi e non pelosi.

 

Spazzolare il pelo del gattoultima modifica: 2010-03-11T08:00:00+01:00da salvolapecora
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento