Antipulci naturale per il cane

Libero dalle pulci

Le pulci sono animaletti fastidiosi ma anche pericolosi, perché possono trasmettere al cane diverse malattie e anche la tenia, provocare anemia e causargli molto prurito. In commercio esistono antipulci di vario genere, ma se sei in cerca di un antipulci naturale ecco cosa puoi fare. Innanzitutto, procurati un pettine antipulci dai denti strettissimi in un negozio specializzato. Le pulci tengono a concentrarsi sulla pancia e sulla parte terminale della schiena, vicino alla coda, quindi presta molta attenzione a queste zone. Procurati una bacinella di acqua saponata e dopo aver spazzolato il tuo cane immergici il pettine: le pulci in genere non sopravvivono nel sapone e muoiono entro breve. Forse non riuscirai a eliminarle tutte, ma ripetendo questa operazione ogni giorno potrai ottenere risultati ottimi.

cane_pettinato.jpg

Se poi vuoi cimentarti nella creazione di uno spray antipulci casalingo da usare dopo aver fatto il bagno al tuo cane, prendi circa mezzo litro di acqua tiepida e aggiungici due gocce di olio essenziale di lavanda e due di olio essenziale di cedro, agita bene, metti il tutto in una boccetta con un tappo spray e usa la miscela sul manto del tuo cane, massaggiando bene, ma ricordati di evitare le zone più sensibili come gli occhi. Purtroppo l’effetto non dura molto, quindi dovrai riapplicare spesso lo spray casalingo per assicurarti che rimanga efficace.

Un caro saluto dalla vostra Donnola Tizia e alla prossima idea per amici pelosi e non pelosi.

 

Antipulci naturale per il caneultima modifica: 2010-03-02T08:00:00+01:00da salvolapecora
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento