Adottare un furetto

Argento vivo

Curiosi, simpatici, teneri: un furetto può essere un delizioso compagno di avventure casalinghe. A patto di essere informati e di aver valutato diversi fattori fondamentali prima di adottarne uno o più di uno. Prima di tutto, devi sapere che i furetti sono animali davvero molto vivaci, in grado di giocare per ore senza fermarsi. Perciò chiediti quanto tempo potrai dedicare al tuo furetto per giocare con lui e anche quanto spazio avrà a disposizione: più ne avrà, meglio è.

ferret_pet_2.jpg

Ospitare un furetto in casa signfica anche dover acquistare una gabbia grande e comoda dove il piccolo pelosetto possa dormire e mangiare. Ricorda comunque che il furetto vorrà interagire con te e con il resto della tua famiglia, e che quindi la gabbia non dovrà diventare la sua casa per troppe ore al giorno.

ferret_pet_1.jpg

Infine, tieni a mente che un animaletto vivace e così piccolo è in grado di infilarsi e nascondersi in posti che forse non avresti mai immaginato. Sarà quindi necessario trasformare la tua casa in un luogo “a prova di furetto”, opera che richiederà tempo e pazienza ma che è necessaria per la sua sicurezza e per la tua tranquillità. Ti senti pronto ad affrontare questi primi passi? La lista dei requisiti necessari per adottare un furetto non finisce di certo qui, ma se hai risposto sì alla mia domanda sei probabilmente sulla strada giusta per convivere serenamente con questo piccolo mammifero.

Un caro saluto dalla vostra Donnola Tizia e alla prossima idea per amici pelosi e non pelosi.

 

Adottare un furettoultima modifica: 2009-11-27T09:18:00+01:00da salvolapecora
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento